Il volume approfondisce il tema della dominazione politica e culturale da parte del cosiddetto mondo occidentale nei confronti dei Paesi africani, asiatici e sudamericani. L’Autore attraverso 10 capitoli (L’ordine internazionale, la pace e la guerra; Teoria e pratica del colonialismo; Verso l’indipendenza; ideologie e movimenti nazionali; la decolonizzazione, una rivoluzione a metà; Copernico a Bandung; Uno sguardo sull’America Latina; il terzo mondo in azione; le cause del sottosviluppo; politica dell’aiuto e cooperazione; la difficile strada della pluralità) propone un itinerario complesso facendo un uso rigoroso delle fonti e utilizzando approfondimenti e citazioni. Tre concetti chiave rappresentano gli argomenti principali; il colonialismo, l’indipendenza  e i nazionalismi, Aiuto e cooperazione, ma ci sono ricchi riferimenti e varie possibilità di utilizzo del testo. Le ultime pagine sono dedicate a una cronologia delle principali questioni legate alla politica mondiale dal 1945 ad oggi.