Pubblichiamo alcuni degli elaborati degli studenti di quinta durante la simulazione della prima prova dell'esame di stato, con un grande "in bocca al lupo", a loro e a tutti gli altri, per quella vera!

Elaborati prodotti dagli studenti della 4D coordinati dalla prof.ssa Tomezzoli:

 

  • Abstract - pdf
  • Christoph Willibald Gluck (1714-1787) - file PPT
  • Claudio Monteverdi - file PPT
  • Il mito di Orfeo nell'arte - file PPT
  • Il mito di Orfeo nella letteratura novecentesca - file PPT
  • Mito di Orfeo - cantautori - file PPT
  • Jacques Offenbach e Orfeo nell'inferno - file PPT
  • Orfeo nel fumetto e nei cartoni animati - file PPT

Complimenti agli studenti di 3H e di 3L, vincitori del "Concorso Dante nel terzo millennio".

Promosso in occasione degli anniversari danteschi da Università di Verona, Comune di Verona, Ufficio scolastico provinciale e Banco popolare, il concorso prevedeva l'elaborazione di una ricerca sulla presenza di Dante nella letteratura, nelle arti e nella comunicazione dal 2001 ai giorni nostri.

Gli studenti della nostra scuola si sono distinti particolarmente.

 

Il primo premio è stato assegnato dalla giuria alla tesina Dante e la musica pop: il caso di Argenti vive di Caparezza, di Alberto Fraccaroli con il contributo grafico di Elena Giaretta di 3H (link); 

 

Secondo classificato l'elaborato Dante, l'esoterismo e l'eterodossia: nuove interpretazioni alimentano avvicenti narrazioni di Sara Bendazzoli, Caterina Bonamini e Francesca Mazzi di 3L (link). 

 

Una menzione è stata riservata anche alla ricerca Il viaggio della Divina Commedia: dall'Europa agli Stati Uniti, fra realtà e immaginazione di Anna Benedetti, Martina Bonuzzi, Laura Dal Corso, Camilla Fasani (link).

 

Articolo del giornale L'Arena - link

CONCORSO POLICULTURA: IN OCCASIONE DELLA CONFERENZA TENUTA il 6/12/13 NEL NOSTRO LICEO DAL PROF. CARLO TOFFALORI sul tema "Matematica e libri gialli", si ripresenta la narrazione multimediale MATHEMATICUS IN FABULA che ha vinto nel giugno 2008 il Concorso Policultura indetto dal Politecnico di Milano e che è stata in parte ispirata proprio dalle analisi di Toffalori sulle intersezioni tra matematica e fiction narrativa.

Link diretto