Per la prima volta nella storia del nostro liceo il Messedaglia fa l’en plein alle regionali dei Giochi della Chimica conquistando 3 PRIMI POSTI:

primo posto nella graduatoria della categoria B che premia gli istituti,

primo posto individuale nella cat. A rivolta ai ragazzi che frequentano il biennio di qualsiasi istituto superiore, 

primo posto individuale nella cat. B rivolta ai ragazzi che frequentano il triennio di qualsiasi istituto superiore a indirizzo non chimico.

Per il SECONDO ANNO CONSECUTIVO la squadra formata da Salvagno (5A), Sterzi (5F), Mirandola (4F), Savini (5C), Tessari (4I), Zihong (5G), Tosoni (4A), Bonato (4A), Sorgente (4A), Mazza (4A) è riuscita ad affermarsi nella competizione tra 80 ISTITUTI  ad indirizzo non chimico del Veneto. 

Un grandissimo complimento a tutti i ragazzi che si sono impegnati per raggiungere questo traguardo rendendo felici loro e riempiendo di orgoglio noi insegnanti e la dirigenza.

Per la PRIMA VOLTA il Messedaglia conquista anche IL PRIMO POSTO INDIVIDUALE NELLA CAT. B: GIOVANNI SALVAGNO della 5A è riuscito ad aggiudicarsi la competizione affermandosi tra oltre 400 studenti del Veneto. Per questo motivo rappresenterà il Veneto nella gara nazionale che si svolgerà il 18 e 19 maggio a Roma.

Tutto il liceo fa i complimenti a Giovanni che è riuscito a raggiungere questo difficilissimo traguardo e gli fa un grosso in bocca al lupo per le nazionali.

Nella stessa categoria è stato premiato anche l’onnipresente DARIO STERZI della 5F classificatosi al SESTO posto assoluto. Complimenti a Dario che in questi anni è riuscito ad eccellere in tutte le competizioni scientifiche: fisica, matematica, informatica, biologia, chimica e Scienze della Terra.

Per la PRIMA VOLTA il Messedaglia conquista anche IL PRIMO POSTO INDIVIDUALE NELLA CAT. A: PAOLO GIARETTA della 2G è riuscito ad aggiudicarsi la competizione, nonostante sia ancora all’inizio del corso di studi, affermandosi tra oltre 200 studenti del Veneto. Per questo motivo rappresenterà il Veneto nella gara nazionale che si svolgerà il 18 e 19 maggio a Roma.

Tutto il liceo fa i complimenti a Paolo che è riuscito a raggiungere questo difficilissimo traguardo e gli fa un grosso in bocca al lupo per le nazionali.