Il CERN offre la possibilità di effettuare uno stage di 5 giorni, per un massimo di 40 ore di alternanza a pochissimi, scelti, studenti italiani. Ogni scuola può candidare per il 2020 un solo studente in base ad una selezione atta ad individuare un allievo o un’allieva particolarmente meritevole, con spiccate doti scientifiche ed una adeguata preparazione in matematica, fisica, scienze e inglese.

In vista dell’apertura del bando di quest’anno e in considerazione del fatto che appena si aprirà il bando i posti si esauriranno molto in fretta, si invitano gli studenti interessati a rivolgersi al professor Aldegheri entro e non oltre il 26 novembre, solo dopo aver letto molto attentamente la pagina del CERN dedicata all’iniziativa:

https://project-itp.web.cern.ch/content/alternanza-scuola-lavoro-al-cern

Tale link descrive il progetto dell’anno 2018-19 e avverte che le nuove disponibilità saranno rese note nel mese di dicembre.

Il CERN richiede, in particolare, una lettera di motivazione che dovrà essere redatta dallo studente richiedente. Tale lettera, per la selezione interna della nostra scuola, dovrà essere compilata entro la data del 26 novembre. Dopo tale data la scuola procederà alla selezione del candidato la cui domanda di partecipazione verrà inviata al CERN, per la selezione definitiva.

La selezione interna della scuola, che ricordiamo può selezionare un solo rappresentante si baserà sulla lettera di motivazione e sul curriculum di profitto degli ultimi due anni dello studente.

Si specifica che tutte le spese di vitto, alloggio e spostamenti sono a carico dello studente, eventualmente selezionato.

Si sottolinea che per la nostra scuola l’attività è rivolta agli studenti di quarta.