L’Università di Verona propone un pomeriggio dedicato alla figura di Maria Gaetana Agnesi (1718-1799) e al suo contesto culturale, pensato per le studentesse e gli studenti del triennio della Scuola Secondaria di Secondo Grado e dell’Università e per i loro insegnanti. Filosofa, scienziata ed eccezionale espositrice delle nuove idee del Calcolo Infinitesimale di Newton e Leibniz, l’Agnesi è stata la seconda donna nominata ad una cattedra universitaria in Italia.

L’incontro si terrà venerdì 11 novembre dalle ore 15.30 alle 19.30 presso l’aula magna Ca’ Vignal 3, Strada Le Grazie 15.

Nell’incontro verrà presentata la figura della matematica italiana, tratteggiando il contesto storico e culturale in cui è vissuta e analizzandone i contributi matematici presenti nel suo testo del 1748: “Istituzioni analitiche ad uso della gioventù italiana”, uno dei primi manuali di analisi in lingua italiana. Non mancherà, nel pomeriggio, un contributo musicale per ricordare la sorella Maria Teresa, celebre musicista.

È possibile seguire l’evento in presenza o in streaming su piattaforma Zoom. È richiesta in ogni caso la registrazione all’indirizzo https://forms.gle/Z13dUFks4P8R16jx6, Referente: Sisto Baldo (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).